ars religiosa

Ampolline 503

Ampolline
Prezzo base, tasse incluse85,94 €
Prezzo di vendita68,75 €
Sconto-17,19 €
trasporto_omaggio14d.jpg
Descrizione

Ampolline per acqua e vino

Elegante vassoio in ottone fuso nichelato, fa da base a due ampolline completamente smontabili in ogni parte, ciò permette una veloce pulizia, inoltre permette di sostituire il solo vetro in caso di rottura preservando il resto; il tappo ermetico dotato di una guarnizione è appositamente strutturato per impedire che insetti o materiale vario possa entrare. Un sistema di bloccaggio unico nel suo genere, ancora le ampolline al vassoio evitando spiacevoli scivolamenti. Vengono utilizzate durante la liturgia per contenere l'acqua e il vino per l'Eucaristia.
Realizzate in vetro, un materiale ottenuto tramite la solidificazione di un liquido non accompagnata dalla cristallizzazione. I vetri sono solidi amorfi, dunque non possiedono un reticolo cristallino ordinato, ma una struttura disordinata e rigida composta da atomi legati covalentemente; tale reticolo disordinato permette la presenza di interstizi in cui possono essere presenti impurezze, spesso desiderate, date da metalli. Nel linguaggio comune, il termine vetro viene utilizzato in senso più stretto, riferendosi solamente ai vetri costituiti prevalentemente da ossido di silicio (vetri silicei), impiegati come materiale da costruzione (soprattutto negli infissi), nella realizzazione di contenitori (ad esempio vasi e bicchieri) o nella manifattura di elementi decorativi (ad esempio oggettistica e lampadari). La maggior parte degli utilizzi del vetro derivano dalla sua trasparenza, dalla sua inalterabilità chimica e dalla sua versatilità: infatti, grazie all'aggiunta di determinati elementi, è possibile creare vetri con differenti colorazioni e proprietà chimico-fisiche.
Mentre il vassoio è in ottone, una lega ossidabile formata da rame (Cu) e zinco (Zn), è un materiale duttile, malleabile ed ha una buona resistenza alla corrosione.
La nichelatura è un trattamento superficiale a cui possono essere sottoposti alcuni materiali. Si distingue in due metodi di lavorazione, nichelatura elettrolitica e nichelatura chimica. Lo scopo del trattamento è quello di modificare le caratteristiche superficiali dei materiali lavorati (durezza, resistenza ad agenti esterni, ecc.). La nichelatura elettrolitica, a causa del metodo di lavorazione utilizzato, può essere eseguita esclusivamente su materiale metallico, che immerso in bagni specifici, viene ricoperto tramite un passaggio di corrente elettrica che trasporta atomi da barrette di materiale puro al materiale che si vuole ricoprire. La nichelatura chimica è eseguibile su materiali diversi (metallo, vetro, plastica) e si differenzia dalla elettrolitica perché il riporto di nichel segue esattamente la geometria del pezzo. Per questo su pezzi meccanici che richiedono una precisione estrema, la nichelatura chimica è ampiamente preferita a quella elettrolitica.

Misure cm 19x9. Capienza 100cc.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

contrassegno

Cera Liquida378 soddisfatti

Carrello

 x 

Carrello vuoto

Recensioni

fornitore eccellente e articoli degni di particolare pregio.Lo consiglio a tutti
fornitore eccellente e articoli degni di particolare pregio.Lo consiglio a tutti
Giovanni
Ero perplessa per l'aquisto online. Mi sono ricreduta. Il prodotto arrivato corrisponde a quello... See More
Ero perplessa per l'aquisto online. Mi sono ricreduta. Il prodotto arrivato corrisponde a quello descritto.Veloce il servizio di spedizione.
Aurelia
Prodotto lavorato e rifinito accuratamente, il tessuto è veramente confortevole e morbido. Servizio... See More
Prodotto lavorato e rifinito accuratamente, il tessuto è veramente confortevole e morbido. Servizio impeccabile. Soddisfatta al 100%. Grazie.
loredana antonucci