ars religiosa

Ampolline 3701

Ampolline fusione ottone
Prezzo base, tasse incluse238,31 €
Prezzo di vendita190,65 €
Sconto-47,66 €
Tipologia arredi altare
ampolline3701_1
ampolline3701_2
ampolline3701_3
ampolline3701_4
ampolline3701_5
Descrizione

Ampolline in fusione ottone finemente cesellata.

L'opera è realizzata da mastri cesellatori italiani in fusione ottone, una lega ossidabile formata da rame (Cu) e zinco (Zn), è un materiale duttile, malleabile ed ha una buona resistenza alla corrosione. Rispetto al rame presenta valori più elevati di durezza, resilienza e fusibilità (fonde a 1015 gradi celsius) ed è resistente al calore. Bisogna distinguere tra ottoni ternari, costituiti da rame e zinco, e ottoni quaternari, in cui è presente un quarto elemento chimico caratterizzante la lega o altri ottoni binari in cui sono presenti altri elementi chimici. Considerando gli ottoni ternari, si parla di fase α quando il contenuto di zinco è inferiore al 36% circa; la struttura cristallina della lega ricalca quella del rame, cioè quella cubica a facce centrate. Questi ottoni hanno eccellente lavorabilità a freddo (imbutitura e stampaggio) e buona a freddo. La nostra base è lavorata a fusione nel crogiolo,uno strumento di laboratorio utilizzato per il contenimento di composti chimici che devono essere portati a temperature elevate per dar luogo a reazioni endotermiche e/o cambiamenti di fase. I crogioli possono essere di svariate misure, ed in genere sono dotati di coperchio. Il crogiolo e il suo coperchio sono costruiti in materiali resistenti a temperature elevate, in genere porcellana o materiale refrattario. Il coperchio non è a chiusura ermetica, permettendo ai gas prodotti durante il riscaldamento di allontanarsi. L'accumularsi dei gas all'interno del crogiolo infatti potrebbe portare a situazioni di pericolo, date dall'elevata pressione che raggiungerebbero i gas. La fase successiva è la spazzolatura per pulire dalle sbavature della fusione. Infine subisce un trattamento in bagni nichel antiossidante elettrolitica che è quella oggi principalmente usata. Si pongono gli oggetti da nichelare (ben puliti con spazzolatura meccanica o con lavaggi di soluzioni alcaline per sgrassarli e quindi acide per decaparli) come catodo in un bagno elettrolitico, nello stesso bagno sono immersi (rispettando alcuni principi geometrici) alcune barre del metallo da depositare, collegate all’anodo. Quando si alimenta la corrente gli ioni positivi del metallo da depositare migrano verso il polo negativo, dove si scaricano depositandosi sotto forma di uno strato metallico continuo.

Capacità singola ampollina 100 cc.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

contrassegno

Cera Liquida378 soddisfatti

Carrello

 x 

Carrello vuoto

Recensioni

Grazie, sono rimasto ampiamente soddisfatto sia dal prodotto che dalla celerità nell'evasione dell'ordine.
Grazie, sono rimasto ampiamente soddisfatto sia dal prodotto che dalla celerità nell'evasione dell'ordine.
CARLO COLOMBARINI
ottimo prodotto e resistente veloci nella consegna.
cordiali saluti.
,,,
... See More
ottimo prodotto e resistente veloci nella consegna.
cordiali saluti.
,,,












cristian
Articolo valido... Fornitore serio e veloce nelle consegne. Ormai clienti fidelizzati ! Grazie
Articolo valido... Fornitore serio e veloce nelle consegne. Ormai clienti fidelizzati ! Grazie
Fondazione